Come fare un portabottiglie da parete con pallet fai da te

Cominciamo subito con un video che ti insegna in pratica passo passo come realizzare un portabottiglie pallet.

 

Maggiori informazioni sui portabottiglie

 

Se vuoi acquistare un portabottiglie ti consiglio di vedere la pagina portabottiglie pallet.

Se invece vuoi scaricare la guida tutorial in pdf per realizzare il tuo portabottiglie vai alla pagina guida in pdf per realizzare il tuo portabottiglie pallet.

Gli Strumenti Necessari

Il pallet è l’ideale per creare in casa degli oggetti d'arredamento fai da te dal design molto elegante, come, ad esempio, un portabottiglie da parete. Vediamo che strumenti ti serviranno:

- un bancale. Ti consiglio di contattare un produttore di pallet locale e pagarlo quei 7/10 euro che ti chiederanno, così avrai un pallet integro usato o nuovo

- un martello e chiodi da 5 cm

- una levigatrice, per esempio una ottima orbitale Dewalt, quella che uso io

- un seghetto alternativo o un Bosch Easy Cut, per tagli dritti e precisi. Se non conosci questo prodotto leggi e vedi la recensione del Bosch Easy Cut 50 Nano Blade

- un trapano, l'economissimo Black & Decker, e una punta a bandiera da 22

Passo passo come fare


1) Taglia il portabottiglie

Nella parte superiore il pallet è costruito da cinque assi di legno in sequenza. Partendo da un lato qualsiasi, tagliate il bancale all'altezza del secondo asse. Il taglio va effettuato con un seghetto alternativo oppure con Bosch easy Cut. Questo pezzo che avete staccato e lavorato sarà il portabottiglie da parete in cui inserirete i vostri pezzi migliori.

2) Ricava due assi

Ora il portabicchieri e la base del portabottiglie. Per fare ciò, è necessario staccare dal pallets rimasto due dei tre assi sul resto del pallets. Quello centrale può essere staccato tranquillamente utilizzando un martello colpendolo ai lati dal basso. Uno degli altri due assi (i lati esterni del pallets) vanno staccati utilizzando una sega a gattuccio.
Maneggiate con cura queste assi perché, ovviamente, hanno ancora con sè i chiodi originali, che potrebbero costituire un pericolo. Pertanto rimuovete i chiodi utilizzando un martello.

3) Leviga il tutto

Una volta preso quello che ci serve, bisogna levigare. Potreste utilizzare la carta vetrata oppure, se ce l'avete a disposizione, una levigatrice. In questo caso fareste bene ad applicarle sopra una carta vetrata 120 oppure 80 per un risultato migliore. Per le zone in cui non arriva la levigatrice utilizzate una spugna o la carta vetrata.

4) Attacca la base

Prendete una delle due assi e attaccatele nella parte sottostante vuota del portabottiglie, in modo tale da creare le base e non far cadere le bottiglie giù. Potete utilizzare chiodi lunghi e martello, oppure viti e avvitatore.

5) Crea il portabicchieri

Create due piccoli tocchetti di almeno 8cm l'uno da applicare ai due lati sotto la base, per attaccare il portabicchieri. Sull'asse rimanente segnate uno spazio circa ogni 10 centimetri, da forare con un trapano a colonna (o un semplice trapano). Bloccate l'asse con i morsetti a un tavolo e, con il seghetto alternativo, create un solco fino al buco, per avere lo spazio in cui inserire i bicchieri. Una volta finito, levigate di nuovo il tutto per sicurezza. A questo punto, inchiodate il portabicchieri al portabottiglie sui due tocchetti che avete inserito prima.

6) Appendilo al muro

Utilizzate un paio di fisher ai due lati del portabottiglie per appenderlo al muro. Importante utilizzare una bolla per appenderlo dritto.

 

Quando avrete finito, non vi resterà che godervi il vostro elegante portabottiglie da muro frutto del vostro lavoro!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati